Presidente Mattarella inaugura Casa della Musica, messaggio fiducia nella vita

(BOLOGNA) - "Da qui parte un messaggio di fiducia nella vita e nel futuro". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nella seconda tappa della sua visita in Emilia a cinque anni dal terremoto che devastò il territorio. Dopo Mirandola, il capo dello Stato è arrivato a Pieve di Cento nel Bolognese per inaugurare la Casa della Musica dove è stato accolto da un improvvisato Inno di Mameli cantato dai bambini della scuola affacciati dalle finestre delle aule.

Un'accoglienza, ha detto Mattarella, "gradita e i bambini la rappresentano in modo migliore". "Affiancare e ricostruire le scuole, le imprese e le abitazioni - ha sottolineato - è importante ma è anche un grande segnale portate avanti iniziative culturali". La cerimonia è stata aperta dal segretario regionale della Cisl, Giorgio Graziani, che parlando anche a nome dei colleghi di Cgil e Uil, ha voluto ringraziare "i lavoratori che hanno contribuito alla ricostruzione del territorio". "Avere unità per dare fiducia e ripartire davanti ad un evento drammatico trasformandolo in occasione" è stata invece la sottolineatura del presidente di Confindustria Emilia Romagna Maurizio Marchesini che ha preceduto il saluto del sindaco di Pieve di Cento Sergio Maccagnani. (ANSA).

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/02 12:46:26 GMT+2 ultima modifica 2019-10-02T12:46:26+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?