Testo unico sulla legalità

La Legge regionale n. 18 del 28 ottobre 2016 - «Testo unico per la promozione della legalità e per la valorizzazione della cittadinanza e dell'economia responsabili» - ha accorpato, semplificandone o aggiornandone le previsioni, alcune leggi regionali che avevano la finalità di prevenire o contrastare fenomeni di criminalità e di illegalità a livello sociale e nel tessuto economico-produttivo della regione. In particolare, le leggi abrogate dal Testo unico sono le Leggi regionali n. 11 del 2010 («Disposizioni per la promozione della legalità e della semplificazione nel settore edile e delle costruzioni a committenza pubblica e privata»), n. 3 del 2011 («Misure per l'attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, nonché per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile»), n. 3 del 2014 («Disposizioni per la promozione della legalità e della responsabilità sociale nei settori dell’autotrasporto, del facchinaggio, della movimentazione merci e dei servizi complementari»).

Il Testo unico sulla legalità è il frutto di un ampio percorso partecipativo che ha visto attivamente coinvolte, oltre le Direzioni dell'Ente, le istituzioni locali, le organizzazioni economiche e sindacali, le rappresentanze sociali ed associative del territorio regionale. Il testo di legge è composto da 49 articoli suddivisi in quattro titoli: Titolo I - Disposizioni generali (artt. 1-12); Titolo II - Promozione della legalità (artt. 13-23); Titolo III - Promozione della regolarità e potenzialmento dei sistemi di controllo (artt. 24-42); Titolo IV - Disposizioni finali (artt. 43-49).

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/08 10:08:00 GMT+1 ultima modifica 2019-07-10T12:22:52+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?